20160829_centropecci_construction_01_photomariogianni_lr

Maurice Nio / NIO architecten. Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, Prato.

29 Agosto 2016
Nel 1988 nasceva a Prato il Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci, la prima istituzione museale italiana con una sede costruita ex novo per presentare, collezionare, documentare e promuovere gli sviluppi delle ricerche artistiche più recenti. A ottobre 2016 il Centro Pecci riapre, dopo il completamento dell’avveniristico ampliamento progettato dall’architetto Maurice Nio, intitolato "Sensing the Waves", e il restauro dell’edificio originario progettato dall’architetto razionalista Italo Gamberini.

Image MEDIA AGENCY, che ha in cura la comunicazione dell'opera da poco completata, è pronta a offrire materiali su questo progetto ai giornalisti interessati. Potete visitare la sezione News Seeds del nostro sito o contattarci all'indirizzo press@image-web.org per ricevere la cartella stampa completa.